Ma quante identità Stampa

identita_150.jpg di Maria Alessio Montesano

Chi non trova armonia con i parametri culturali del concetto di genere collettivo, come vive? Come si muove e quali negazioni innesca per rientrare nella norma sociale riconosciuta?

Proiezione del documentario e presentazione del libro TransAzioni - Corpi e soggetti FtM, Ed. Il Dito e la Luna, Milano, 2006.
17 gennaio 2007, ore 18.30 - Via S. Pellico 6 (P.zza Duomo - Milano)
insieme all’autrice Mary Nicotra, psicologa e giornalista
ne discutono Maria Alessio Montesano e le consulenti del Centro Progetti Donna, dott.ssa Silvia Cipolli (psicologa) e avv. Giovanna Chiara (legale).







 

Costruzioni identitarie dei soggetti transgender e transessuali FtM (da femmina a maschio), attraverso le testimonianze dirette dei soggetti. Come sono le vite dei soggetti in transizione? Quali sono i loro percorsi di costruzione narrativa a livello identitario? In che misura il transessualismo FtM ripercorre o si distanzia dai vissuti più conosciuti del transessualismo da maschio a femmina? In che modo il fenomeno mette in crisi le costruzioni discorsive sociali e scientifiche e le costringe all'autoriflessione? Qual è il vissuto soggettivo e sociale di un soggetto FtM, in Italia? Il documentario cerca di evidenziare la relazione che intercorre tra soggetto e contesto sociale per interrogare attraverso le narrazioni dei soggetti stessi il posizionamento che li ha portati a scrivere il proprio discorso soggettivo attraverso una ‘transAzione’ con il proprio corpo.


Mary Nicotra, psicologa, giornalista pubblicista, è direttrice editoriale della rivista DonneInViaggio www.donneinviaggio.it specializzata in tematiche di genere. Partecipa attivamente a progetti di intercultura e di pari opportunità con realtà associative italiane ed europee e le istituzioni.

Ha realizzato i seguenti documentari: TransAzioni (2004), VisibiLes (2004) co – regia di Roberta Padovano, DragKinging (2005) co – regia di Liana Borghi.