Modulo creato da J!MatHome
Area riservata
Via della Guastalla, 8. Milano
Tel: 02 861145 - 02 877829 - 3666889683 -3666889681
  • CPD
  • CPD
  • CPD
  • CPD
  • CPD
  • CPD
  • CPD
  • CPD
Home
8 MARZO 1908 - 8 MARZO 2008 Stampa E-mail

8marzo2008Questa data simbolica non è una festa!

Questa data ricorda a tutti, donne e uomini, che cento anni fa, le donne potevano morire bruciate vive, chiuse a chiave dal padrone nelle fabbriche, là, dove lavoravano per un salario da niente, schiave senza diritti nella famiglia e nella società.

Dopo cento anni, nei nostri Paesi, le battaglie delle donne hanno cambiato le leggi degli uomini.

E questa legge dice che c’è parità, anche se le donne hanno doppio lavoro... questa legge dice che la donna decide sul suo corpo.




Solo se le donne sono libere di scegliere, ogni bambino, unico e irripetibile, che nasce tanto piccolo e bisognoso, é accolto in una società libera, con l’affetto e le cure necessarie per la sua crescita armoniosa.
In troppi Paesi lontani, anche se geograficamente vicini, i bambini continuano a nascere per caso, in povertà e miseria morale e materiale; sono uccisi dalla fame, dalle malattie, dalle guerre, sono venduti, sono mutilati.

L’AUTODERMINAZIONE
delle donne é un valore prezioso per il futuro dei nostri figli e fonda i rapporti tra i sessi sull'amore e sul rispetto reciproco.

Il Centro Problemi Donna aderisce al presidio IO LOTTO MARZO di sabato 8 marzo 2008 ore 14.30 in Largo Cairoli a Milano, organizzato dalla rete 194 ragioni!
... e dopo vi aspettiamo al CPD in via S. Pellico, 6 dalle ore 17.30