Home
Associazione
Servizi
Segreteria
Pubblicazioni
Rubriche
Notizie
Poesie
Spazio Aperto
Contattaci
Links





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati

kairos.jpg

Annuncio Pubblicitario
 
  Home
 
L'avventurosa storia del femminismo | Stampa |
Manifesto01.jpgSi sa bene che il referendum sulla fecondazione assistita non ha ottenuto il "quorum" necessario per abrogare i punti illiberali della legge 40, anche se la stragrande maggioranza dei votanti si è pronunciata in questo senso.

Il problema è l'indifferenza, il non voto, il non pronunciarsi, il non voler assumersi la responsabilità, esprimersi in modo consapevole: in una parola: l'apatia che conduce ad avallare scelte antidemocratiche.
Fa meditare il fatto che anche le donne abbiano disertato le urne referendarie.
Forse, le più giovani non sanno che i loro diritti e le loro opportunità, come donne, sono il frutto delle gloriose battaglie di cui sono state protagoniste le generazione che le hanno precedute.

Per sollecitare una consapevolezza, che sembra dimenticata, su quelle gloriose battaglie, Gabriella Parca ci ha concesso i diritti per ripubblicare su questo nostro sito il suo libro.
"L'avventurosa storia del femminismo".

Manifesto02.jpgE' un saggio che ha visto la luce per la prima volta nel 1976
Nel 1975 in Italia, dopo l'approvazione della legge sul divorzio, era appena stata promulgata la legge di riforma del diritto di famiglia, poggiata su nuovi valori: i valori dell'eguglianza e della parità di diritti tra uomo e donna e soprattutto tra i figli, tutti i figli, comunque siano nati;
Erano in corso i dibattiti sociali e culturali che hanno prodotto l'approvazione della legge sui consultori e la legge 184: le leggi proposte delle donne di tutte le formazioni sociali e culturali, per conoscere e per decidere con consapevolezza e in libertà.

Gabriella sta preparando per noi una nuova edizione del suo saggio, che vedrà la luce sul sito, a partire dal prossimo mese di settembre
 
< Prec.
   
   
 
© 2019 Centro Progetti Donna
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.